Forum

Usa il software con l'aiuto delle discussioni condivise con la community dei clienti

Antonello

Procedura SISMI.CA. Regione Calabria

Antonello 2017-05-19 18:56:32


A partire dalla versione 40.00b è possibile procedere all’esportazione dei dati per la piattaforma SISMI.CA. Al momento, tale procedura è stata completata per le costruzioni in Calcestruzzo Armato Nuovo ed Esistente (resta a cura del tecnico completare alcune informazioni presenti in alcuni file “.csv” opportunamente specificati nel file “Leggimi.RTF” presente nella cartella di esportazione).
Per l'esportazione dei dati verso questa piattaforma, occorre seguire i seguenti passi:

1) Ultimata la modellazione della struttura, prima di procedere al "Calcolo Completo” occorre:
- richiedere (OBBLIGATORIAMENTE) la verifica di “deformabilità torsionale dei piani” (vedi immagine1). Il mancato settaggio di tale verifica comporta la mancata “validazione” del fascicolo/pratica nella procedura online.
- richiedere (FACOLTATIVO), nel caso di fondazioni superficiali, la verifica dei “cedimenti” (vedi immagine 2). Il mancato settaggio di tale verifica comporta comunque la corretta “validazione” del fascicolo nella procedura online.

2) Completato il calcolo, l’esportazione dei dati avviene da File -> Esportazioni -> Relazioni personalizzate -> opzione “Modello_Relazione_SISMI.CA.RTF” (vedi immagine 3).

3) Cliccando sul Bottone “OK” si avvia la procedura guidata costituita dalle seguenti finestre:
- “Procedura guidata per l’esportazione dati per SISMICA” di introduzione/illustrazione della modalità di esportazione dei dati per SISMI.CA;
- “Dati” in cui occorre inserire ulteriori informazioni relative ai pali di fondazione (finestra visibile solo nel caso di fondazioni su pali);
- “Definizione del modello pseudo-spaziale per struttura intelaiata” in cui è possibile selezionare, in direzione X e Y, i telai e la larghezza della trave/plinto di fondazione equivalente. In base alla Circolare n. 93765 del 17/03/2017 del Dipartimento Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità della Regione Calabria la scelta dei telai è FACOLTATIVA.
- “Esportazione” in cui viene deciso il percorso di esportazione (di default nella directory in cui è presente il file di EdiLus) e viene riportata una breve diagnostica sulle informazioni necessarie per la corretta esportazione.

4) Cliccando sul bottone “Esporta dati” avviene l’esportazione e l’apertura a video della cartella che contiene i seguenti file:
- la cartella “CSV Completi”, in cui sono presenti i file “.csv” già pronti per essere caricati nella procedura online;
- la cartella “CSV da Completare”, in cui sono presenti i file “.csv” che necessariamente richiedono l’intervento del Tecnico per l'inserimento di dati aggiuntivi non strettamente attinenti al calcolo strutturale;
- il file “Leggimi.RTF”, aperto a video contestualmente alla cartella di esportazione, in cui viene descritta la procedura, eseguita da EdiLus, per la generazione dei file necessari per la compilazione online della procedura SISMI.CA;
- il file “SismiCa.xml”, file da caricare materialmente sulla procedura online per la compilazione automatica della stessa (vedi immagine 4).

Comunque, si invitano i tecnici a prendere visione della procedura SISMI.CA in modo da realizzare in EdiLus progetti il più possibile conformi ad essa.

NOTA: Il servizio relativo all'esportazione dei dati per la procedura SISMI.CA è gratuito ed attivo solo per gli utenti di EdiLus con servizio AmiCus attivo. Per il suo funzionamento è necessario che il PC sia collegato ad internet.